Cronaca

Formaggi scaduti in un supermercato di Altamura, coinvolto imprenditore ruvese

La Redazione
Formaggi scaduti
​L'uomo è stato deferito all'Autorità giudiziaria ​per averli commercializzati all'ingrosso
scrivi un commento 0

Nell’ambito dei controlli per la sicurezza dei prodotti agroalimentari, i Carabinieri forestali del reparto Parco nazionale Alta Murgia, congiuntamente ai colleghi del Comando regione Carabinieri forestali Puglia di Bari, hanno sequestrato circa cinque quintali di formaggi al termine di una specifica attività ispettiva a carico di un supermercato con sede ad Altamura.

Il provvedimento dei carabinieri, condotti dal capitano Giuliano Palomba, si è reso necessario per accertata detenzione e vendita di alimenti in cattivo stato di conservazione a danno della salute del consumatore.

Il formaggio, di tipo Grana Padano Dop, ma declassato a semplice formaggio duro italiano per non conformità al disciplinare di produzione, risultava con marcate deformazioni sulla crosta per asportazione di porzioni avariate e successivo trattamento termico in superficie, oltre a diffusa presenza di muffe di nuova formazione.

Sono stati deferiti all’Autorità giudiziaria due imprenditori, uno di Ruvo di Puglia per aver commercializzato all’ingrosso detti alimenti, un’altro di Altamura per vendita al dettaglio degli alimenti stessi.

È solo di ieri la notizia di un altro imprenditore ruvese denunciato a piede libero per aver messo in commercio salumi scaduti.

venerdì 16 Marzo 2018

(modifica il 27 Giugno 2022, 17:41)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti