Altri Sport

Kickboxing, strepitosa vittoria dell’altamurano Paolo Cannito al galà romano “Superfight”

La Redazione
Kickboxing
L'atleta altamurano, allenato e diretto dal M° Graziano Lassandro, ha affrontato il siciliano Guerrieri in un match di Muay Thai full rules vincendo il match al secondo round per KO
scrivi un commento 35

Stupenda vittoria, in occasione del galà professionistico "Superfight" (presentato sotto il brand Oktagon) svoltosi lo scorso sabato a Roma, per l’atleta altamurano Paolo Cannito della palestra santermana Fighting Team Lassandro.

Cannito ha affrontato – sul prestigioso ring dell’Atlantico Live – il siciliano Luca Guerrieri in un match di Muay Thai full rules vincendo il match al secondo round per KO.

«Sono estremamente soddisfatto – continua Lassandro – per il match di Paolo. Un riconoscimento questo che deriva anche dal riscontro che, nel pubblico, ha riscosso la sua prestazione frutto non solo della preparazione fisica ma anche dell’approccio mentale con il quale questo straordinario atleta è in grado di affrontare gli incontri.
Ringrazio calorosamente l’amico Carlo Di Blasi e tutta la sua organizzazione per l’invito e per la sua instancabile dedizione con la quale continua a promuovere queste discipline in ambito nazionale».

«Torniamo a casa – conclude il responsabile della Fighting Team Lassandro – con quest’altro importante successo nazionale, che si aggiunge ai tanti riconoscimenti raccolti negli anni, pronti a ben figurare – il prossimo 24 aprile nelle mura casalinghe del PalaVitulli – in occasione del titolo europeo Pro di Kickboxing Fcr -57kg. Per l’occasione Cannito affronterà l’atleta tedesco Kerem Can Mezineler».

lunedì 4 Aprile 2022

(modifica il 27 Giugno 2022, 12:40)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti