Attualità

I ragazzi del Liceo Classico ripuliscono i cartelloni imbrattati al Pulo di Altamura

La Redazione
I ragazzi del Liceo Classico ripuliscono i cartelloni imbrattati al Pulo di Altamura
Gli studenti hanno partecipato a un programma di educazione ambientale chiamato GEOSCHOOL - didattica attiva all'aria aperta per la scoperta della geodiversità nel Parco Nazionale dell'Alta Murgia per l'anno scolastico 2021-2022.
scrivi un commento 5
Il comunicato stampa
"Il liceo Cagnazzi di Altamura, con la classe 4°indirizzo classico, in data 13 aprile c.a. ha ripulito la cartellonistica imbrattata che si trova al Pulo. Le scritte con vernice rossa sono state rimosse con spugne, acqua e sgrassatore ecologico, anche grazie all'uso di una scaletta per le parti più in alto.
Questa operazione è nata dalla proposta dell'APS guide ufficiali del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, proposta accettata con grande entusiasmo in prima battuta dalla professoressa Teodora Perrone, in seguito dai ragazzi che hanno voluto migliorare le conseguenze dell'atto vandalico che per diversi mesi ha indignato turisti e conterranei, con post di denuncia sui social.
Questo atto di educazione civica è stato realizzato in quanto gli studenti hanno partecipato a un programma di educazione ambientale chiamato GEOSCHOOL – didattica attiva all'aria aperta per la scoperta della geodiversità nel Parco Nazionale dell'Alta Murgia per l'anno scolastico 2021-2022. Per questo progetto sono stati coinvolti gli Istituti scolastici dei tredici Comuni ricadenti nel territorio del parco, inserendosi in una intensa attività di valorizzazione portata avanti dall’Ente Parco per promuovere il patrimonio geologico, con l’obiettivo di entrare nella rete globale dei Geoparchi UNESCO. Il progetto mira ad analizzare e raccontare nelle sue forme e componenti – naturalistiche, storiche e culturali – la geodiversità del Parco, strettamente connessa con gli altri aspetti del territorio. Con GeoSchool bambini e ragazzi sono condotti direttamente presso i geositi e i siti di particolare interesse, studiando sul luogo importanti aspetti quali la paleontologia, il carsismo e la mineralogia, ma anche la biologia, le scienze naturali e la storia.Tutte le attività si basano su un approccio pratico ed esperienziale, senza mai limitarsi alla lezione teorica o alla semplice escursione, fornendo ai partecipanti stimoli e strumenti per un approccio nuovo al territorio.
Purtroppo i cartelli deturpati sono diversi e l'operazione di pulizia sarà completata a cura delle guide del parco con la prospettiva che gli atti di volontariato possano ispirare chi vive il parco a vigilare sul bene pubblico e a migliorarlo, nella speranza di una maggiore attenzione delle amministrazioni locali per la tutela e la vigilanza di luoghi tanto unici quanto delicati."

venerdì 29 Aprile 2022

(modifica il 27 Giugno 2022, 12:36)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti