Attualità

Altamura, riqualificazione della zona extramurale, da Piazza Santa Teresa a Piazza Aldo Moro

La Redazione
Piazza Aldo Moro ad Altamura.
Previsti interventi anche per la riqualificazione di via Carpentino e via Selva
scrivi un commento 49

La sindaca Rosa Melodia comunica attraverso i canali social che l'amministrazione comunale ha firmato la convenzione con il MIMS che apre la stagione di progettazione e cantierizzazione delle progettualità. "Grazie a tale convenzione", scrive la sindaca, "entra nel vivo il percorso dei fondi PINQUA."

Di seguito il comunicato.

ENTRA NEL VIVO IL PERCORSO DEI FONDI PINQUA. 
L’AMMINISTRAZIONE HA FIRMATO LA CONVENZIONE CON IL MIMS CHE APRE LA STAGIONE DI PROGETTAZIONE E CANTIERIZZAZIONE DELLE PROGETTUALITÀ. 
https://www.comune.altamura.ba.it/index.php/it/amministrazione/settori-e-aree-di-competenza/iii-settore/servizio-progettazione-congiunta-settore-sviluppo-e-governo-del-territorio-settore-ll-pp

Una stagione che vedrà il coinvolgimento della comunità e delle sue forze produttive, come prevede la Strategia di Sviluppo Urbano Sostenibile di cui le proposte PINQUA sono il frutto. 
Le tre proposte vincitrici infatti non sono semplici opere pubbliche ma si articolano in programmi complessi di rigenerazione urbana per gli ambiti individuati:
-EXTRAMURALE CENTRO STORICO, riqualificando Piazza Santa Teresa e valorizzando la viabilità (attraverso percorsi ciclopedonali alberati da via veneto-via dei mille-viale martiri) fino a raggiungere piazza Aldo Moro che sarà ampliata come spazio verde di aggregazione e la restituzione alla città dell’ex Palazzo dell’Acquedotto, recuperato e destinato ad Hub per la partecipazione e partenariati pubblico-privato. Saranno recuperati alcuni immobili comunali nel centro storico per adibirli ad housing sociale.

Leggi anche:

Riqualificazione via Carpentino, Scuola Tommaso Fiore e ex convento dei Cappuccini

Via Selva, realizzazione dei sottopassi ciclopedonali alla SS96 al fine di garantire un sicuro collegamento pedonale alla quartiere Trentacapilli

Nelle prossime settimane, unitamente al processo di progettazione propedeutica alla realizzazione delle opere pubbliche, l’amministrazione darà seguito a quella parte fondamentale della Strategia costituita dalla partecipazione degli attori sociali ed economici ai processi di rigenerazione urbana. 

Nelle scorse settimane, il comune di Altamura, con atto di Giunta nr.16 del 09.02.2022   ”Governance operativa comunale per l’attuazione del piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) e del programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare (PINQUA)”, si è dotato di una struttura dedicata all’attuazione del PNRR per cui le tre proposte PINQUA costituiscono le progettualità pilota su cui modellare l’individuazione e la progettazione dei futuri fondi.

https://www.comune.altamura.ba.it/index.php/it/amministrazione/amministrazione-trasparente/disposizioni-generali/atti-generali/126-documenti-di-programmazione-strategico-gestionale

La collaborazione proficua tra cittadinanza ed uffici che ha caratterizzato la fase di programmazione delle Strategia di Sviluppo Urbano Sostenibile e delle relative progettualità, sarà la chiave di volta anche della fase di attuazione.

Ogni opera pubblica è stata scelta e pensata come leva pubblica per la rigenerazione urbana intesa quale integrazione dei processi sociali ed economici con quelli di trasformazione fisica del tessuto urbano. 

Questa amministrazione ha messo in campo tutti gli strumenti di pianificazione strategica necessari- DPRU, SISUS, PUMS, DUC- e si appresta a fare sintesi delle trasformazioni in atto nel PUG, per la cui redazione è stato emanato il bando di gara, pubblicato sull’Albo pretorio in data 28/02/2022 e i cui atti di gara sono scaricabili al seguente link:
https://www.comune.altamura.ba.it/index.php/it/amministrazione/amministrazione-trasparente/bandi-di-gara-e-contratti/atti-delle-amministrazioni-aggiudicatrici-e-degli-enti-aggiudicatori-distinti-per-procedura/229-bdg/anno-2023

Ringrazio la comunità, le forze politiche e quelle produttive per la partecipazione all’impegno oneroso tanto quanto ambizioso sostenuto dell’amministrazione e dai suoi uffici.

mercoledì 2 Marzo 2022

(modifica il 27 Giugno 2022, 12:50)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti